Scuola secondaria di Matondo – Kinshasa

Scuola secondaria di Matondo

Kinshasa – RD Congo

La nuova scuola secondaria di Matondo è situata nel quartiere di Ndanu (Limete), nella periferia sud-est di Kinshasa ed è gestita dai Missionari Saveriani.

Il progetto architettonico e strutturale è risultato vincitore ad un concorso indetto dall’Ordine degli Ingegneri e dall’Ordine degli Architetti della Provincia di Parma nel 2010 seguito da perfezionamenti e da un percorso di partecipazione che ha coinvolto insegnanti e studenti dell’istituto.

Il nuovo edificio è composto da nove aule e una sala insegnanti disposte in una serie di corpi separati suddivisi da cortili interni e connessi tra loro tramite una balconata coperta in modo da semplificare le fasi costruttive e rendere possibile una realizzazione per stralci.

Le soluzioni tecniche e compositive massimizzano il raffrescamento naturale degli ambienti, riducendo l’esposizione diretta all’irraggiamento solare e permettono il recupero delle acque piovane e la futura installazione di un impianto fotovoltaico.

Un sistema di pareti mobili permette di collegare due aule centrali al piano terra in modo da ottenere in pochi minuti uno spazio ampio utilizzabile per convegni, proiezioni, concerti o eventi vari.

Per la costruzione della scuola è stato sperimentato il metodo di direzione lavori a distanza. I lavori sono stati ultimati in meno di nove mesi.

I forti risparmi ottenuti grazie al riciclo e recupero di materiali e la flessibilità del progetto hanno permesso di realizzare al termine dei lavori il sovralzo di parte delle tre aule esistenti nello stesso compound.

Oggi la scuola ospita oltre 600 alunni, laboratori di informatica e chimica, biblioteca e sala studio e vi si svolgono diversi eventi di rilievo per la vita culturale del quartiere di Limete.

Condividi questa pagina

Progetti in evidenza

TaxiBrousse sviluppa progetti e consulenze di ingegneria, architettura, urban planning e ambiente per la cooperazione internazionale


Seguici sui nostri canali social